HOME-FILM » (B Aggiornato), (B del 2007), (Download del 2007), (Drammatico del 2007), (Drammatico Download del 2007), (Drammatico Download), (Drammatico Streaming del 2007), (Drammatico Streaming), (Drammatico VK), (Streaming del 2007), (VK del 2007), (VK), -Download, -Streaming, 2007 Aggiornato, Drammatico Aggiornato, Featured, Gran Bretagna, Usa » Bordertown (2007)

Attenzione! L'INDIRIZZO UFFICIALE E' cineblog01.EU (L'originale)

 

Bordertown (2007)


8 agosto 2009

DRAMMATICO – DURATA 115′ – USA, GRAN BRETAGNA                  

Lauren Fredericks, giornalista del “Chicago Sentinel”, si reca a Ciudad Juárez, una città sulla frontiera messicana, per raccogliere informazioni su una serie di misteriosi omicidi che riguardano giovani operaie. Qui la aiuta un vecchio amico, Alfonso Díaz: col procedere dell’inchiesta i due si trovano però sempre più in pericolo…
+Info »

 

Streaming:
Nowvideo
Videopremium
Nowvideo: 1° Tempo2° Tempo
Putlocker: 1° Tempo2° Tempo
Download:
Nowdownload
Nowdownload: 1° Tempo2° Tempo
Nowdownload: 1° Tempo2° Tempo
AC3.DVDRip
Guarda il Film Completo:

 

Guarda il Trailer:

   
 
I commenti sono sottoposti alle linee guida per la moderazione
  • http://www.facebook.com/Gattarossa1 Gatta Rossa

    Questo film è ispirato a una situazione vera.

    Per maggiore completezza di informazione, se vi interessa, leggete “L’inferno di Ciudad Juarez – La strage di centinaia di donne al confine Messico-Usa” di Victor Ronquillo.

    Nei pressi di Ciudad Juárez, città messicana sul confine con gli Stati Uniti territorio in balìa di bande criminali dedite al traffico di droghe e di immigrati clandestini -, dal 1993 a oggi sono stati ritrovati quasi 400 cadaveri di giovani donne. Molte di loro, operaie di fabbrica malpagate, hanno subito stupri e torture prima di essere barbaramente strangolate o accoltellate. Innumerevoli anche le denunce di scomparse, e altissimo il grado di impunità per questi delitti. A causa della corruzione e inefficienza di polizia e magistratura, infatti, finora sono ben poche le condanne definitive. Víctor Ronquillo si è occupato a fondo della questione recandosi sul posto per realizzare un reportage televisivo e ci immerge in questa angosciante realtà in presa diretta, con interviste a famigliari delle vittime, alle autorità di polizia, ai politici, ai presunti assassini detenuti in carcere, a due donne sopravvissute all’aggressione, a rappresentanti di organizzazioni che si battono per la difesa dei diritti civili, agli agenti dell’FBI giunti sul posto per svolgere indagini. Restano aperte svariate ipotesi sui delitti: dal traffico d’organi ai rituali di una setta satanica, senza escludere il fenomeno dell’imitazione, e sembra probabile l’esistenza di uno o più serial killer.

    Per quanto concerne il film non è male e ha il pregio di aver portato alla ribalta un fenomeno gravissimo e ancora irrisolto.
    L’unica vera pecca è Jennifer Lopez: io ancora mi domando a chi sia venuto in mente di farle fare l’attrice.
    Interessante, comunque.

Info: Questo sito offre un semplice servizio di catalogazione. Ogni opera audio visiva elencata in questo sito,        | CineBlog01 è un Sito Sicuro! è inserita in altri siti e quindi non messa da noi. Ogni link ad opere dell’ingegno qui presente è reperibile tramite un qualsiasi motore di ricerca ed inoltre il materiale audio visivo per quanto ci concerne è autorizzato ad essere trasmesso dagli stessi siti che ne mettono a disposizione lo streaming e qualora così non fosse è responsabilità degli stessi siti di streaming cancellare il materiale protetto dalle loro vigenti norme sul diritto d’autore. Il nostro, in conclusione, è un semplice servizio di catalogamento di link verso materiale audio-visivo che non viola in alcun modo le nostre leggi vigenti. Qualora siate convinti del contrario vi preghiamo di contattarci e di segnalare la legge e il\gli articolo\i secondo i quali il nostro non sarebbe un servizio regolare.                                          © 2014 CineBlog01 | FILM GRATIS IN STREAMING E DOWNLOAD LINK - SEGUICI SU Facebook   Twitter   Google+